Costi e domanda

SPESE DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO

Per le spese di avvio, a valere sull’indennità complessiva, è dovuto da ciascuna parte per lo svolgimento del primo incontro un importo di euro 40,00 per le liti di valore fino a 250.000,00 euro e di euro 80,00 per quelle di valore superiore. Tale somma deve essere versata dalla parte istante al momento del deposito della domanda di mediazione e dalla parte aderente alla procedura al momento del deposito della risposta.

In caso di partecipazione della parte chiamata al primo incontro informativo e di diniego di alcuna delle parti a proseguire nel tentativo di conciliazione, nulla è -allo stato- dovuto; in tal caso, per il rilascio della copia conforme del verbale, è dovuta all’Odm la somma di € 50,00 oltre IVA per diritti;

INDENNITA’ DI MEDIAZIONE 

Salvo diverso accordo, l’indennità  di mediazione comprende le spese amministrative e l’onorario del mediatore. L’indennità  che ciascuna parte deve corrispondere per il servizio di mediazione MedArb sono indicate nelle tabelle allegate al Regolamento di Procedura dell’Organismo. Esse si intendono oltre IVA e sono dovute in solido da ciascuna parte che ha aderito al procedimento.

Ai fini della corresponsione dell’indennità , quando più soggetti rappresentano un unico centro di interessi si considerano come un’unica parte.

Il valore della lite è di norma, quello indicato nella domanda di mediazione.

Nel caso in cui tale valore sia indeterminato, indeterminabile o vi sia una notevole divergenza tra le parti sul valore della lite, questa è determinata da MedArb. Gli importi dovuti per il singolo scaglione non si sommano in nessun caso tra loro. Le spese indicate sono dovute da ciascuna parte.

Avvia una procedura di mediazione.