Quando attivarla

Alla mediazione è possibile ricorrere per la risoluzione di tutte le controversie civili e commerciali in materia di diritti disponibili.

Inoltre, l’attivazione di un procedimento di mediazione obbligatoria per la risoluzione delle controversie vertenti in materia di:

  • condominio
  • diritti reali
  • divisione
  • successioni ereditarie
  • patti di famiglia
  • locazione
  • comodato
  • affitto di aziende
  • risarcimento danni derivante da responsabilità medica e sanità,
  • risarcimento danni da diffamazione con il mezzo della stampa o altro mezzo di pubblicità
  • contratti assicurativi, bancari e finanziari.